Home » News » Attenzione alla mail che avvisano su presunti rimborsi

Attenzione alla mail che avvisano su presunti rimborsi

L’Agenzia delle entrate lancia un warnig in relazione alla diffusione di alcuni messaggi mail con oggetto “Si dispone di un rimborso fiscale!” che sembrano provenire dalla stessa (chiaramente l’Agenzia è del tutto estranea a ciò).

L’Agenzia delle entrate lancia un warnig in relazione alla diffusione di alcuni messaggi mail con oggetto “Si dispone di un rimborso fiscale!” che sembrano, apparentemente, provenire dalla stessa (chiaramente l’Agenzia è del tutto estranea a ciò).

Ebbene, si avvisa che si tratta di un tentativo di una truffa informatica architettata per entrare illecitamente in possesso di dati sensibili (fenomeno tristemente noto con il termine di phishing).

Al malcapitato viene, infatti, chiesto di scaricare e compilare un modulo per ottenere un presunto rimborso, richiedendo, tra le altre informazioni, anche i dati della carta di credito (come è noto, l’Agenzia, in nessun caso, chiede tali informazioni).

Pertanto, tutti i contribuenti vengono messi in guardia a non dare seguito a queste richieste, eliminando la mail e non aprendo l’eventuale file allegato in quanto potenzialmente pericoloso. Le corrette procedure per ottenere i rimborsi, tra l’altro, sono disponibili sul sito internet, nella sezione “Home – Cosa devi fare – Richiedere – Rimborsi”.

17-11-2010